Un clic per aprire gli occhi!

È impressionante il numero di risultati attinenti al territorio italiano che il
motore di ricerca restituisce quando si digita “infortuni sul lavoro”. La
provincia di Bari è tra i luoghi più colpiti da questa problematica e si distingue
con 15mila casi, secondo i dati statistici, per la maggior parte riguardanti
giovani o persone poco esperte.
Per far fronte a questa realtà sono stati adottati differenti sistemi di
prevenzione, inclusi corsi di formazione sulla sicurezza per gli studenti che
intraprendono un percorso di alternanza scuola-lavoro. È importante fornire
le informazioni necessarie all’inizio di qualsiasi attività lavorativa e preparare
la mentalità degli alunni ad un impiego futuro. Non bisogna trascurare le
norme che tutelano la salute dei lavoratori e prevengono i pericoli, perché è
sufficiente un’infrazione per causare la morte.
Frequentemente si tende a sottovalutare le regole imposte e a pensare che i
casi di infortunio siano lontani dalla propria quotidianità lavorativa, ma è
sufficiente un clic per cambiare idea.


Roberta Cappiello, 4^H L.S.S. Enrico Fermi, Bari

Precedente Cos’è la corruzione? Successivo La corruzione, un nemico comune